Quanto vale la mia affinità?


#1

L’affinità dell’arma è una meccanica presente in molti titoli, e rappresenta, in percentuale, la probabilità di effettuare un colpo critico, che, in circostanze normali, aumenta il danno fisico inflitto da quel colpo del 25%. L’affinità può anche essere negativa, e in quel caso indica la probabilità di fare un critico negativo che riduce il danno fisico del 25%.

L’affinità dipende dall’arma (ad esempio, tendenzialmente, le armi di Nargacuga hanno tanta affinità positiva, e quelle di Tigrex hanno tanta affinità negativa), e può essere modificata con apposite abilità dell’armatura, come Affinità che la aumenta di una certa percentuale in base ai punti, o Critico rapido che aumenta del 100% l’affinità dei colpi in estrazione.

L’abilità Super critico aumenta il bonus del danno dei colpi critici da 25% a 40%

Normalmente, i colpi critici non influenzano l’elemento dell’arma, ma l’abilità Critico elementale permette pure all’elemento di ricevere il bonus in attacco. Questo bonus è diverso in base all’arma che usi:
Spadone: 20%
Balestre: 30%
Spada e scudo, Doppie lame, Arco: 35%
Altre armi: 25%

L’abilità Critico status offre un bonus del 20% all’effetto dello status quando infliggi un colpo critico


È spesso difficile determinare quanto effettivamente il critico incida sul tuo danno totale, soprattutto per la sua natura casuale: se sei estremamente fortunato, è possibile che tu faccia 10 colpi critici di fila avendo solo 10% di affinità, o 10 critici negativi di fila avendo -10%, tuttavia la probabilità che ciò succeda è quasi nulla. È possibile assumere, dato un gran numero di colpi, che in media avendo 10% di affinità allora il 10% dei tuoi colpi saranno critici, stessa cosa per il 20% di affinità con il 20% di colpi e così via.

Questa assunzione ci permette di calcolare l’effettivo danno medio dell’arma tenendo conto dell’affinità:

(attacco x affinità x 1.25 + attacco x (100 - affinità)) / 100 nel caso di affinità positiva
(attacco x affinità x -1 x 0.75 + attacco x (100 - affinità x (-1)) / 100 nel caso di affinità negativa

Entrambe le formule si possono semplificare in questa:

attacco x affinità x 0.0025 + attacco

Ad esempio, un’arma con 100 attacco e 10% di affinità avrà 100 x 10 x 0.0025 + 100 di attacco medio, ovvero 102.5, mentre un’arma con 100 attacco e -10% di affinità avrà 100 * (-10) * 0.0025 + 100 = 97.5 di attacco medio.

Questo vi permette di poter confrontare armi con diversa affinità per decidere quale probabilmente farà più danni.

Altre formule:

Danno con Super critico: attacco x affinità x 0.004 + attacco

Danno elementale con Critico elementale e spadone: elemento x affinità x 0.002 + elemento
Danno elementale con Critico elementale e balestre: elemento x affinità x 0.003 + elemento
Danno elementale con Critico elementale e spada e scudo, doppie lame o arco: elemento x affinità x 0.0035 + elemento
Danno elementale con Critico elementale e altre armi: elemento x affinità x 0.0025 + elemento

Effetto status con Critico status: status x affinità x 0.002 + status

Esempio pratico: è più forte l’Arma 1 con 200 di attacco e 50% di affinità, oppure l’Arma 2 con 300 di attacco e -60%, considerando che acutezza ed elemento sono identici?

Arma 1: 200 * 50 * 0.0025 + 200 = 225
Arma 2: 300 * (-60) * 0.0025 + 300 = 255

In conclusione, anche se sembra brutto far molti critici negativi, l’Arma 2 in realtà fa più danno.


Nota: quando dovete decidere le abilità dell’armatura, ricordate che con armi con alto attacco hanno più effetto le abilità che modificano l’affinità, mentre con armi con alta affinità hanno più effetto le abilità che modificano l’attacco


Consiglio armi SnS