(MHW) Uragaan


#1

Nome: Uragaan -ウラガンキン


Tipo: Wyvern brutale
Varianti:Adamas Uragaan
Elemento: Fuoco
Status Elementale: Bruciatura/Sonno
Capitolo di comparsa:Monster Hunter Tri - Wii (Uragaan) Monster Hunter Generations (Adamas) - 3DS
Punto debole: Stomaco (Uragaan) Zampe anteriori (Adamas) - Testa (se rotta, entrambi)
Debolezza elementale: Acqua
Parti rompibili:Testa - Coda- Schiena
Luogo: Aree vulcaniche
Trappole:Si
Flash/Sonic Bomb:Solo Flash
Nota:Quando sara vicino alla morte zoppicherà

Questa guida è diretta a coloro che mirano ad uccidere l’Uragaan in Monster Hunter World. Il moveset del mostro non presenta enormi differenze rispetto alle varianti passate, ma ho ritenuto opportuno fare una guida apposita.

Mosse

Urlo: Il classico urlo; niente danni, ma subito dopo fa dei colpi di mento davanti a lui. Per annullare gli effetti serve protezione udito 5

Colpi di mento: Una serie di colpi davanti a lui, possono far esplodere le pietre esplosive, ma per evitarli basta non stare di fronte a lui. Danni medio bassi. Attenzione: se siete nel raggio d’azione della mossa il mostro correggerà la traiettoria dell’attacco per colpirvi.

Colpo di mento: Un singolo colpo, più potente e che causa terremoto. Il raggio d’azione è pari alla lunghezza del suo corpo dalla testa alle zampe posteriori. Fate attenzione, talvolta questo attacco può portare a combo pericolose.

Gas: Si tratta di un attacco ad area, con cui si circonda di gas soporifero o incendiario. Ottima occasione per colpire la coda (se non tagliata) o il mento, dato che restano scoperti. Danni bassi più bruciatura oppure status sonno.

Codata: Attacco con la coda in senso orario a 180 gradi che in più libera delle pietre esplosive, estendendo di fatto il suo raggio d’azione. Danni medi, ma è un colpo che può essere parato, schivato o evitato stando sotto di lui.

Codate: L’Uragaan ruoterà su se stesso di 180° in sensorario per due volte cercando di colpirvi con la coda. Per evitare l’attacco allontanatevi o stategli sotto la pancia.
Danni: Medio-Bassi.

Pietre esplosive: Prima della rotolata ed in altre occasioni l’Uragaan rilascerà delle pietre esplosive tutte intorno a lui, che si possono innescare tramite i colpi del cacciatore, se fatte esplodere da un colpo del mostro, o spontaneamente dopo circa 10/15 secondi. Fate attenzione, non provocano molti danni ma vi esporrete agli attacchi del mostro.

Spallata: Se state troppo tempo sotto di lui il mostro userà quest’attacco per allontanarvi. Parate o schivate. Danni medi

Morsetto laterale: meno pericoloso della spallata e più frequente, vale quanto detto prima. Danni medio bassi

Rotolata: Il suo attacco più noto, girerà per l’area nel tentativo di colpirvi, e come accennato prima durante la preparazione rilascerà pietre esplosive tutto intorno a lui. Non è un attacco difficile da gestire, ma dovete fare attenzione perché se vi prende subirete molti danni e quando è arrabbiato può concludere l’attacco con un colpo di mento improvviso. Se riuscite a colpirlo durante questo attacco lo farete cadere a terra, e la stessa cosa accadrà se eseguirà questa mossa da stanco.

Strategia

Spadone: non è l’arma migliore per affrontarlo, non la consiglio a meno che non siate esperti nel suo utilizzo. La vostra strategia deve consistere nel piazzarsi dietro di lui, o sotto le sue zampe, per colpirlo con gli attacchi caricati, facendo attenzione a non venire colpiti dalle scosse di terremoto. Una buona opportunità per colpire con il colpo caricato è rappresentata anche quando emette i gas. Abilità come antisussulto e tappo per orecchi sono utili per crearsi delle ottime finestre di opportunità, per il resto le abilità sono sempre le solite (carica rapida, critico rapido ecc…)

Spada lunga: la mobilità dell’arma e la possibilità di contrattaccare rendono l’arma una delle migliori per affrontarlo. Come per lo spadone, state sotto o dietro di lui e colpite, facendo attenzione alle codate e alle possibili scosse di terremoto , ed evitate di colpire la testa, la corazza troppo coriacea porterebbe via troppo tempo. Dato che contro di lui la strategia consiste in un gioco di agilità sono consigliate abilità come tappo per orecchi, anti scossa e schivata. Puntate su un’arma acqua, e se volete esercitarvi coi contrattacchi potreste sfruttarlo come palestra. Il colpo aereo è ottimo per fare molti danni, ma fate attenzione nel centrarlo: la forma lunga e stretta dell’uragaan potrebbe rappresentare un problema per qualcuno.

Spada e scudo: contro l’Uragaan è un’arma che permette una reazione rapida contro i suoi attacchi, ma non è detto che sarete rapidi nelle missioni: colpite le zampe posteriori, magari da dietro per evitare le scosse dei colpi di mento, e fate in modo di farlo cadere il più possibile, per colpire le altre aree del corpo più morbide ma più difficili da raggiungere, come la coda oppure la parte superiore della testa (approfittatene per fare colpi stordenti). Dato che avete la possibilità di parare alcuni potrebbero essere indotti a sfruttarlo, ma non lo consiglio: verreste respinti in maniera eccessiva. Come abilità vi consiglio di avere antisussulto , mentre per le armi vi consiglio di puntare sull’elemento oppure sul veleno.

Doppie lame: vedi spada lunga

Martello: forse l’arma migliore per farlo fuori, e l’unica con la quale ha senso colpire la testa, per crearsi un nuovo punto debole. Se volete rompere il mento, vi consiglio di sfruttare i colpi caricati, caricandoli mentre esegue i colpi di mento per poi colpire appena finisce, oppure quando emette i gas: se invece non siete interessati a farlo, e preferite un approccio diverso, stare sotto di lui per colpirlo con il triplo colpo e colpire con i colpi caricati, preparandoli mentre vi avvicinate a lui. Come abilità puntate sull’attacco puro e semplice

Corno da caccia: come per il martello, ma non vi conviene puntare la testa. Calcolate per bene il tempismo per suonare le melodie.

Lancia: contro di lui sarà una sfida che si baserà su parata e risposta, in cui dovrete colpire le zampe posteriori e lo stomaco. Per tale motivo antisussulto e blocco sono abilità che possono darvi un grosso aiuto. La carica, se il mostro non è a terra, è consigliabile solo se volete fare il mount

Lancia fucile: come la lancia, ma i danni fissi degli spari e del fuoco wyvern rende fattibile la rottura del mento. Vedete voi se farlo o meno.

Spadascia: la strategia migliore contro di lui consiste nell’alternare colpi in modalità spada diretti allo stomaco o alle zampe posteriori quando è più mobile alle combo in modalità ascia quando è fermo/stanco/a terra/paralizzato/fisso sul posto/ etc… Dato che la maggior parte dello scontro la farete in modalità ascia, per cui vi servirà la carica della boccetta, non è consigliabile usare in maniera incauta la scarica elementale. Le abilità consigliate sono sempre le solite. Se volete potete puntare la coda quando è a terra

Spadascia caricata: la spadascia caricata è un’arma che offre molti spunti tattici a chi sa usarla, fra cui i numerosi guard point e la possibilità di stordire il mostro in maniera abbastanza semplice (ovviamente avendo le boccette impatto). La strategia più efficace è quella di giocare facendo spam di Ultraburst, quindi caricate la spada e lo scudo, preparate le boccette e appena sono tutte cariche rilasciate il colpo, continuando così finche non muore. Potreste avere qualche difficoltà all’inizio, ma appena avrete più dimestichezza non dovreste trovare particolari difficoltà.

Falcione insetto: il segreto per sconfiggerlo è non usare le Mount, ma colpirlo in maniera incessante dopo aver preso tutti gli estratti, evitando di colpirlo dal davanti. Antisussulto è perfetta perché in questo modo il mostro vi regalerà moltissime occasioni per colpirlo, mentre schivata può essere utile per quelli che non hanno ancora tanta dimestichezza e vogliono un poco di sicurezza in più per schivare le codate del mostro. Affilatura rapida è altresì utile per non stare troppo tempo ad affilare, mentre tappo per orecchie sarà superflua se farete la combo coi 3 estratti.

Arco: Ottima arma per sconfiggerlo. La scelta migliore è usare un arco acqua con frecce perforanti, e colpirlo per tutta la lunghezza. Il tiro potente non è consigliato perché perdereste troppo dps (se però assieme a voi gioca uno col martello potrebbe gradire l’aiuto nel mandare in KO il mostro), quindi puntate sulla semplicità e sicurezza, stando a debita distanza e preparandovi a schivare le rotolate. Come abilità vi consiglio carica rapida, tappo per orecchie se preferite giocare ad una distanza più ravvicinata, nonché tutte le abilità d’attacco che riuscite ad inserire.

Balestre: Se prima della 1.05 la strategia suprema era colpirlo di laceranti in testa, per poi usare i proiettili Wyvern o i grappolo (balestra pesante) oppure la furia Wyvern (leggera) quando cadeva, ora si può pensare anche ad una strategia più convenzionale, che consiste nello sparare i perforanti e i P acqua, facendo attenzione a colpirlo per tutta la lunghezza. Consiglio la leggera per la rapidità di movimento e per la possibilità di usare la furia Wyvern e il fuoco rapido dei proiettili elementali, ma anche la balestra pesante può fare la sua parte: la scelta finale la dovete fare voi, secondo il vostro stile di gioco.

**Debolezze, drop e parti rompibili **


Si ringraziano Edo ed Heinkel per i consigli forniti

Guida realizzata in esclusiva per mhsquare.com