(MHW) Radobaan


#1

Nome: Radobaan -ラドバルキン


Tipo: Wyvern brutale
Varianti: Nessuna
Elemento: Nessuno
Status Elementale: Sonno
Capitolo di comparsa:Monster Hunter World - PS4/XBOX ONE/PC
Punto debole: Stomaco (Corazza integra) - Parti con la corazza rotta
Debolezza elementale: Drago
Parti rompibili: Corazza su tutto il corpo + vedi sotto
Luogo: Valle putrefatta e Arena
Trappole: Si
Flash/Sonic Bomb: Solo Flash
Nota:Quando sara vicino alla morte zoppicherà

Il Radobaan è un mostro che ha tante (pure troppe) somiglianze con l’Uragaan, quindi chi ha già affrontato questo mostro non dovrebbe avere troppi problemi. In ogni caso, ecco qui una guida su questo mostro corazzato d’ossa

Attacchi

Urlo: Il classico urlo; niente danni, ma subito dopo fa dei colpi di mento davanti a lui. Per annullare gli effetti serve tappo per orecchie alto

Colpi di mento: Una serie di colpi davanti a lui, Per evitarli basta non stargli davanti. Danni medio bassi. Attenzione: se siete nel raggio d’azione della mossa il mostro correggerà la traiettoria dell’attacco per colpirvi.

Colpo di mento: Un singolo colpo, più potente e che causa terremoto. Il raggio d’azione è pari alla lunghezza del suo corpo dalla testa alle zampe posteriori. Fate attenzione, talvolta questo attacco può portare a combo pericolose.

Gas: Si tratta di un attacco ad area, con cui si circonda di gas soporifero. Ottima occasione per colpire la coda (se non tagliata) o il mento, dato che restano scoperti. Provoca status sonno.

Codata: Attacco con la coda in senso orario a 180 gradi, che quando infuriato può rllasciare dei cumuli ossei. Danni medi, ma è un colpo che può essere parato, schivato o evitato stando sotto di lui.

Codate: Il Radobaan ruoterà su se stesso di 180° in sensorario per due volte cercando di colpirvi con la coda. Per evitare l’attacco allontanatevi o stategli sotto la pancia.
Danni: Medio-Bassi.

Spallata: Se state troppo tempo sotto di lui il mostro userà quest’attacco per allontanarvi. Parate o schivare. Danni medi

Morsetto laterale: meno pericoloso della spallata ma più frequente, vale quanto detto per la spallata. Danni medio bassi

Rotolata: Di questo attacco esistono due varianti, che verranno chiamate verticale e orizzontale.
La variante verticale, se avete giocato agli MH di terza generazione o al Generations, è la stessa dell’Uragaan, quindi rotolerà per la zona nel tentativo di colpirvi, e se infuriato potrebbe concluderla con un colpo di mento potente. Questa variante della rotolata però ha alcune importanti differenze rispetto a quella dell’Uragaan: può essere interrotta se lo colpite con un qualunque colpo (e lo farete cadere a terra), e che può variare la direzione della rotolata fermandosi e girando su se stesso; in quest’ultimo caso gli servirà più tempo se gli avete rotto gli aculei ossei sulle zampe, e per tale motivo è quasi sempre una buona idea perdere un poco di tempo per rompere le protezioni sulle zampe (il Radobaan HR può anche fare la retromarcia). Danni medio-alti
La variante orizzontale è più rapida, e consiste nella sua strisciata del terreno nel tentativo di colpirvi. I danni sono sempre gli stessi, ma la esegue meno di frequente.

Corazzatura: solo nella valle putrefatta, se avete rotto molte parti della sua corazza ossea il Radobaan andrà nelle zone piene di ossa per ricostruirla…

Strategia

Spadone: non è l’arma migliore per affrontarlo, ma fa la sua parte. La vostra strategia deve consistere nel piazzarsi dietro di lui, o sotto le sue zampe, per colpirlo con gli attacchi caricati, facendo attenzione a non venire colpiti dalle scosse di terremoto. Una buona opportunità per colpire con il colpo caricato è rappresentata anche quando emette i gas. Abilità come antisussulto e protezione udito sono utili per crearsi delle ottime finestre di opportunità, per il resto le abilità sono sempre le solite (carica rapida, critico rapido ecc…). Quando il mostro urla cercate di usare la spallata per evitare gli effetti e fare subito la seconda carica.

Spada lunga: la mobilità dell’arma e la possibilità di contrattaccare rendono l’arma una delle migliori per affrontarlo. Come per lo spadone, state sotto o dietro di lui e colpite, facendo attenzione alle codate e alle possibili scosse di terremoto , ed evitate di colpire la testa, la corazza troppo coriacea porterebbe via troppo tempo. Dato che contro di lui la strategia consiste in un gioco di agilità sono consigliate abilità come protezione udito (se non ve la sentite di sfruttare il contrattacco) e schivata. Puntate su un’arma drago

Spada e scudo: contro il Radobaan è un’arma che permette una reazione rapida contro i suoi attacchi, ma non è detto che sarete rapidi nelle missioni: colpite le zampe posteriori, magari da dietro per evitare le scosse dei colpi di mento, e fate in modo di farlo cadere il più possibile, per colpire le altre aree del corpo più morbide ma più difficili da raggiungere, come la coda. Dato che avete la possibilità di parare alcuni potrebbero essere indotti a sfruttarlo, ma non lo consiglio: verreste respinti in maniera eccessiva. Come abilità vi consiglio di avere anti sussulto, mentre per le armi vi consiglio di puntare sull’elemento.

Doppie lame: vedi spada lunga

Martello: forse l’arma migliore per farlo fuori, e l’unica con la quale ha senso colpire la testa. Se volete rompere la testa, vi consiglio di sfruttare i colpi caricati, caricandoli mentre esegue i colpi di mento per poi colpire appena finisce, oppure quando emette i gas: se invece non siete interessati a farlo, e preferite un approccio diverso, stare sotto di lui per colpirlo con il triplo colpo e colpire con i colpi caricati, preparandoli mentre vi avvicinate a lui. E’ un buona idea rompere le zampe, sfruttando i colpi caricati. Come abilità puntate sull’attacco puro e semplice.

Corno da caccia: come per il martello, ma non vi conviene puntare la testa ma puntare subito alle zampe, così da romperle e facilitarvi lo scontro.

Lancia: contro di lui sarà una sfida che si baserà su parata e risposta, in cui dovrete colpire le zampe posteriori e lo stomaco. Per tale motivo antisussulto e blocco sono abilità importanti, oltre ad abilità offensive evergreeen come attacco e punto debole. La carica solo se è a terra

Lancia fucile: come la lancia, ma i danni fissi degli spari e del fuoco wyvern rende più semplice la rottura della corazza ossea, sopratutto le protezioni sulle zampe.

Spadascia: la strategia migliore contro di lui consiste nell’alternare colpi in modalità spada diretti allo stomaco o alle zampe posteriori quando è più mobile alle combo in modalità ascia quando è fermo/stanco/a terra/paralizzato/fisso sul posto/ etc… Dato che la maggior parte dello scontro la farete in modalità ascia, per cui vi servirà la carica della boccetta, non è consigliabile usare in maniera incauta la scarica elementale. Le abilità consigliate sono sempre le solite. Se volete potete puntare la coda quando è a terra

Spadascia caricata: la spadascia caricata è un’arma che offre molti spunti tattici a chi sa usarla, fra cui i numerosi guard point e la possibilità di stordire il mostro in maniera abbastanza semplice (ovviamente avendo le boccette impatto).La strategia più efficace è quella di giocare facendo spam di Ultraburst, quindi caricate la spada e lo scudo, preparate le boccette e appena sono tutte cariche rilasciate il colpo, continuando così finche non muore. Potreste avere qualche difficoltà all’inizio, ma appena avrete più dimestichezza non dovreste trovare particolari difficoltà.

Falcione insetto: il segreto per sconfiggerlo è non abusare delle Mount, ma colpirlo in maniera incessante dopo aver preso tutti gli estratti, evitando di colpirlo dal davanti. Anti scossa è perfetta perché in questo modo il mostro vi regalerà moltissime occasioni per colpirlo, mentre evasione può essere utile per quelli che non hanno ancora tanta dimestichezza e vogliono un poco di sicurezza in più per schivare le codate del mostro. Punto debole può essere utile perchè appena toglierete la corazza da un punto questo diverrà un punto debole del mostro, mentre tappo per orecchie sarà superflua se riuscirete a fare la combo coi 3 estratti. Se siete in gruppo potete optare per un ruolo da “spacca corazza”, cioè montarlo il più possibile e colpire nei punti dove la corazza è ancora integra.

Arco: Ottima arma per sconfiggerlo. La scelta migliore è usare le frecce perforanti, rimanere all’interno della distanza critica e poi colpirlo per tutta la lunghezza. Il tiro potente non è consigliato perché perdereste troppo dps (se però assieme a voi gioca uno col martello potrebbe gradire l’aiuto nel mandare in KO il mostro), quindi puntate sulla semplicità e sicurezza, stando a debita distanza e preparandovi a schivare le rotolate. Come abilità vi consiglio carica rapida, tappo per orecchie se preferite giocare ad una distanza più ravvicinata, nonché tutte le abilità d’attacco che riuscite ad inserire.

Balestra: Se prima della 1.05 la strategia suprema era colpirlo di laceranti in testa, per poi usare i proiettili Wyvern o i grappolo (balestra pesante) oppure la furia Wyvern (leggera) quando cadeva, ora si può pensare anche ad una strategia più convenzionale, che consiste nello sparare i perforanti, facendo attenzione a colpirlo per tutta la lunghezza, e quando finiscono pensare ai laceranti. Consiglio la leggera per la rapidità di movimento e per la possibilità di usare la furia Wyvern e il fuoco rapido dei proiettili elementali, ma anche la balestra pesante può fare la sua parte: la scelta finale la dovete fare voi, secondo il vostro stile di gioco

Debolezze, drop e parti rompibili




Si ringraziano Edo ed Heinkel per i consigli forniti

Guida creata esclusivamente per mhsquare.com