Armatura sommo celeste: una breve analisi


#1

Come alcuni di voi avranno già visto, a breve faremo delle lobby apposite per l’armatura sommo celeste, conosciuta anche come armatura USJ.

La particolarità di quest’armatura è che al momento è un’esclusiva giapponese per PS4, riservata solo a chi visita gli Universal Studios Japan, nel cui biglietto c’è pure il codice per accedere alla missione (anche se sarebbe più corretto dire missioni, dato che sono 2, ma visto che oggi vi parlerò solo dell’armatura sommo celeste mi dedicherò alla missione “USJ e gli sfavillanti astri celesti”, meglio nota come usj parte 2, che darà l’oggetto necessario per fare quest’armatura); non è neppure possibile accedervi mediante sos, visto che è bloccata, quindi le alternative per farla sono due: averla, ma serve un account psn giapponese, oppure trovare qualcuno che la hosti (come farà il nostro Bone).

L’esclusività di quest’armatura l’ha resa davvero molto ambita, ma com’è messa a livello di abilità, statistiche e possibilità di fare set misti?

Vediamolo assieme

Intanto, ecco le sue statistiche al livello 1

Se volete dare uno sguardo pezzo per pezzo, ecco qui





Come potete vedere, è un’armatura abbastanza semplice da fare, e che non richiede materiali troppo complessi, che si possono farmare durante la missione, un duo dodogama (corona oro grande fissa) e rathalos azzurro (coroncina fissa) nella landa dei cristalli.

Se la volete potenziare dovete considerare che senza usare le flussopietre arriva a 68 di difesa per pezzo, e ve la caverete con circa 23000 zeni.

Se invece avete a disposizione i materiali per potenziare l’armatura oltre il limite (5 flussopietre e 5 gemme wyvern totali, oltre 100000 zeni), questa arriverà ad un 82 di difesa totale per pezzo, ma il prezzo sarà elevato: vi serviranno 101920 zeni a pezzo, oltre ovviamente alle sfere armatura.

Quindi se volete potenziare l’armatura al massimo vi serviranno la bellezza di [(12k di creazione + 20k di potenziamento + 101920 di miglioramento)*5] = 669600 zeni!

Conclusioni

L’armatura sommo celeste è sicuramente qualcosa di molto affascinante, che può interessare sia i collezionisti sia chi è più interessato alle abilità: sicuramente i collezionisti non ci penseranno due volte a farla se ne hanno l’occasione, data l’esclusività della stessa, e pure i creatori di set saranno interessati ad alcuni pezzi, data la possibilità di usarli per alcuni set focalizzati sui critici.

Il fatto che poi il 99% della difficoltà di craftare l’armatura sia data dalla difficile reperibilità della missione, e non dai materiali richiesti, può essere visto sia come un pregio (da chi può accedere alla missione) sia come un enorme difetto (chi non ha la possibilità di unirsi alla missione). Su questo va detto che al momento l’esclusività dell’armatura è data dal fatto che sino ad agosto vige il regime di early access a chi visita gli USJ, quindi la speranza è che nei mesi seguenti la missione venga resa disponibile per tutti, come è successo con la notte di stelle in MH4U.

A livello di abilità, come già detto, si tratta di qualcosa di interessante se riuscite a combinarla in un set misto per le abilità e gli slot, ed anche le sue resistenze sono davvero buone, quindi merita considerazione.

In poche parole, ecco le mie personali valutazioni:

Reperibilità: molto bassa, chi può hostare la missione nella stragrande maggioranza dei casi è un giapponese, sono rari i giocatori extra giapponesi che possono farlo. Avere la sommo celeste logora chi non c’è l’ha

Stile: come tutte le armature usj si basa sul blu e sull’oro, esteticamente parlando é molto gradevole, a patto che vi piaccia lo stile da samurai, a cui palesemente si ispira.

Potenza: buone abilità e slot di livello alto sono il suo punto di forza, a cui si aggiunge una difesa nella media delle armature di fascia alta e resistenze elementali positive a drago, fuoco e acqua.

Prezzo: non servono materiali rari e l’armatura di per sé non richiede molti soldi per farla, ma se volete portarla al massimo vi serviranno molti soldi e sfere armatura, ma è tutto nella norma.

Versatilità: è la classica armatura che da sola non riesce ad imporsi, ma adoperata nei set misti è devastante. Critico elementale rulez

Con questo è tutto, alla prossima!