Annunciato Monster Hunter Generations Ultimate per l'occidente


#1

image

Poco fa Capcom ha rilasciato un annuncio importante per il mercato occidentale: Monster Hunter Generations Ultimate, l’espansione di Monster Hunter Generations conosciuta in Giappone come Double Cross, uscirà in Europa e America il 28 Agosto di quest’anno!

Il gioco uscirà esclusivamente su Nintendo Switch, ma sarà possibile importare i Save di MH Gen dal 3 ds alla Switch

In più abbiamo l’occidentalizzazione di alcuni nomi, cioè dei nuovi mostri aggiunti nel Double Cross

Valstrax
Bloodbath Diablos
Boltreaver Astalos
Elderfrost Gammoth
Soulseer Mizutsune
Nightcloak Malfestio
Rustrazor Ceanataur
Ahtal-Ka

Eccovi il video di annuncio:


#2

Solo per Switch? Ma la PS4 costa meno e ha World… invece di puntare sui possessori di 3DS, vogliono che la gente si compri una terza console?


#3

Exactly. È un’ottima mossa commerciale per spingere le vendite della Switch in occidente. MH è sempre stato un motore per le vendite delle console, dopotutto.


#4

Però chi non ha la switch dovrebbe spendere circa 400 euro tra console, gioco, abbonamento online che partirà a settembre e varie.

Anche se ci fossero promozioni, la cifra potrebbe essere alta per molti di noi


#5

Monster Hunter motore delle vendite, in occidente? Non mi convince, prima di World non mi sembrava una serie così popolare. E poi sbaglio o Switch ha già venduto parecchio grazie agli altri giochi come Zelda e Mario?


#6

Io la vedo in maniera leggermente diversa. Che prima o poi uscisse la versione italiana di Double Cross non era un segreto. La Switch ha superato le vendite fatte all’uscita della Wii in Italia e ha fatto quasi 15 milioni di copie nel mondo in meno di un anno dall’uscita. Capisco che non tutti seguano con costanza gli esperimenti e le proposte della nintendo ma si, ha un ampio mercato. Se seguite assiduamente la serie dovreste sapere che nel corso della sua vita ha da tempo puntato sul mercato mobile, in parallelo a titoli sempre meno frequenti su piattaforma. World è una piccola eccezione che la Capcom ha fatto con l’intento di rendere il titolo più appetibile ai nuovi giocatori, concedendo anche molta attenzione alla parte grafica e di fluidità del gioco. La natura ibrida della switch è un ottimo mezzo di diffusione del titolo per le sue caratteristiche. E no, la switch non ha bisogno di un motore delle vendite come Monster Hunter, al contrario il successo fatto in occidente ha permesso di far arrivare da noi il titolo già da lungo tempo uscito in Giappone.