Agnaktor (Terza generazione)


#1

Questa è una guida specifica su come uccidere l’Agnaktor. È rivolta a chi si trova questo mostro davanti per la prima volta, o a chi continua ad avere difficoltà dopo averne già cacciato qualcuno.

Se avete domande, aprite una discussione nelle altre sezioni su MH3, in base a quale sia l’argomento della domanda. In questa discussione non si posta, e in questa sezione nessuno a parte lo staff può aprire discussioni.

La prima volta che vi sarà richiesto di affrontare un Agnaktor avete a vostra disposizione un vasto equipaggiamento. Le armi prive di parata non sono considerate in questa guida, e vi sconsiglio fortemente di provare ad utilizzarle prima di aver familiarizzato con il mostro. Ecco l’equipaggiamento consigliato:

[size=27]Armi[/size]

Spadone: Spada Catastrofica [potenziamento della Lama d’Osso +, in materiali Ludroth Reale] e Spada Corno Vichinga [in materiali Ceadeus] per via dell’elemento acqua oppure la Sieglinde [Da Mascellama Gigante, materiali Rathian] per lo status veleno.

Spada e Scudo: Artiglio Reale+ [potenziamento di Unghia di Ludroth, in materiali Ludroth Reale] o Percussore Marino per l’elemento Acqua o Sciabola Oscura + [potenziamento del Pugnale Assassino, in materiali Gigginox] per lo status veleno e infine Coltello Hypnos [potenziamento del Pugnale Hydra, in materiali Gran Baggi] per lo status sonno.

Lancia: Lancia a Spirale + per l’elemento acqua oppure Cresta Azzurra [potenziamento dalla Renohasta, materiali Gran Baggi] per lo status sonno. La lancia migliore, comunque, è la Tusk Lance+, in materiali Barioth.

Balestra: Se avete intenzione di usare una balestra usate come canna Lanciatore Reale [per avere fuoco rapido sui proiettili acqua].

[size=27]Armature[/size]

Armature generiche da spadaccino: Armatura Rathalos completa. Vi dà una buona difesa e resistenza al fuoco. Non dimenticatevi di potenziare i pezzi con le sfere armature e di inserire i gioielli per aumentare l’abilità “Annulla calore (Basso)” a “Annulla calore (Alto)” per evitare di usare quantità industriali di bevande fresche e per annullare i danni della lava quando ci camminate vicino, cercate se possibile di eliminare anche l’abilità negativa.
L’armatura Uragaan completa può risultare molto utile perchè oltre a dare ottima difesa è utile se volete usare la tattica dello Sleepbombing grazie all’abilità “Bombarolo”.

[size=27]Oggetti[/size]

Ovviamente portatevi in groppa grandi quantità di pozioni [Erba + Fungo Blu], megapozioni [pozione + Miele] e di coti[anche di bevande fresche se avete deciso di non utilizzare la Rathalos]. Sempre utile portarsi anche qualche trappola e qualche bomba botte grande+ [Bomba Botte Grande + Pesce Frammentazione]. Molto utili anche le Bombe Lampo ma meno utili delle bombe soniche, usandole mentre il mostro è impegnato ad andare sotto terra lo intrappolano come se aveste usato una trappola coperta (non funzionano se il mostro è in preda all’ira).

Prima di partire ricordate sempre di mangiare dal felyne per aumentare la vostra barra salute [per maggiori informazioni riguardo alla mensa felyne andate a vedere la guida apposita nella sezione “Bestiario” in questo forum in modo da ottimizzare gli effetti] e di impostare maschera, danze e abilità a Cha-Cha [a meno che non siate online]. La combinazione di danze migliore è verde-giallo, la maschera più utile la Maschera Verdura [aprendo il menù e lanciando il segnale vi indicherà il mostro sulla mappa], le abilità migliori sono quelle che gli aumentano la difesa o lo fanno resuscitare più velocemente.

[size=27]Mosse principali[/size]

Ruggito: Classico urlo di tutti i mostri di medio-alto livello, vi bloccherà per alcuni istanti a meno chè non lo evitiate parando, utilizzando l’abilità “Tappo Orecchie” o effettuando il “Salto del Dio” [ permette di non ricevere danni durante l’azione ma impiega un po’ di tempo a rialzarsi].

Morso: L’Agnaktor darà due morsi, danni bassi. Per evitarlo basterà non essergli di fronte, se gli siete di fronte evitate di lato (evitate in base a dove è diretto il primo morso, se morde a destra evitate a sinistra, per essere più sicuri se volete schivate due volte).

Beccata: Il mostro si porterà di fronte a voi e darà quattro beccate al suolo [danni medi], colpendovi potrebbe scottarvi. Per evitare questo attacco portatevi di lato e al massimo subirete un danno minimo a causa delle zampe.

Splash!: Il mostro si alzerà sulle zampe posteriori per poi ricadere di peso al suolo, creando inoltre un leggero terremoto che vi bloccherà per qualche istante [danni medi], anche questo colpo potrebbe infliggere una scottatura. Colpo non facilmente schivabile, consigliato parare.

Spallata: Colpo identico a quello del Lagiacrus, si metterà di fianco per scagliarvisi contro [danni medi-alti]. La parata talvolta è sconsigliata in quanto potrebbe colpirvi da una direzione diversa, meglio affidarsi al “Salto del Dio”.

Avvitamento: Non è proprio un attacco, semplicemente è l’azione che esegue per andare sotto terra, quando esegue ciò se gli lancerete contro una bomba sonica nel momento giusto riuscirete ad intrappolarlo (appena finisce di sotterare la coda). Sfruttate questo momento per riempirlo di mazzate.

Sharq: Una volta andato sotto terra, si lancerà verso di voi lasciando scoperta solo la pinna dorsale [danni medi-alti], infligge scottatura. Durante questo colpo può cambiare traiettoria, se non siete abbastanza rapidi da schivarlo usate il “Salto del Dio”.

Trivella laterale ad arco: Dopo esser sceso nuovamente sotto terra, si metterà a riemergere contro di voi eseguendo degli avvitamenti per poi risotterrarsi e ripetere la stessa azione per un certo numero di volte [danni alti], infligge scottatura. Per evitare questo colpo dovrete muovervi in fretta, evitate assolutamente la parata con spadone [in quanto per la potenza del colpo indietreggerà togliendo così la posizione di difesa diventando così facile preda dal secondo colpo] ma evitate ancora di più di usare il “Salto del Dio” [riuscirete a schivare il primo colpo ma metterete troppo tempo per rialzarvi e vi ritroverete per essere colpiti dal secondo]. Questo attacco potrebbe stordirvi.

Trivellone: Da sotto terra eseguirà un salto in verticale fino a salire sul soffitto per poi riscendere addosso a voi eseguendo un avvitamento [danni alti], infligge scottatura. Per evitare questo colpo basterà muoversi in continuazione e non dovreste avete problemi.

Laser: L’Agnaktor si volterà verso di voi e, una volta battuto il becco, sputerà verso di voi un laser [danni alti], infligge scottatura. Durante l’azione non cambierà traiettoria del colpo quindi per schivarlo basterà non stargli di fronte. A meno che non usiate l’abilità “Potenzia guardia” evitate di parare il colpo, in quanto la vostra difesa verrebbe ignorata.

Laser giroscopico: Una volta sceso sotto terra riemergerà facendo rimanere il corpo all’infuori per metà, fatto questo ripeterà il suono del becco e rilancerà il laser, con la variazione che questa volta lo farà roteare per 360° [danni alti], infligge scottatura. Potete schivarlo in due modi, il primo è il solito “Salto del Dio” mentre il secondo consiste nell’avvicinarsi a lui [poichè se gli state attaccati il raggio non vi colpirà], questo modo è anche utile per pienarlo di mazzate. Ricordate che il secondo metodo dovete usarlo solo se siete abbastanza vicini al mostro altrimenti rischierete di finire allo spiedo. Evitate nuovamente l’uso della parata.

Nota: Se l’Agnaktor rimane sulla terra ferma senza andare sotto terra o immergersi nella lava, finirà per far indurire la sua corazza e i vostri colpi, oltre a fare danni minimi, verranno deviati [l’unico modo per impedire ciò è avere l’abilità “Preveggenza”, detta anche “ESP”, raggiungibile sono online]. Assicuratevi quindi che vada sotto terra o sulla lava per poterlo attaccare nuovamente. Se ciò non accade, sappiate che alcuni suoi attacchi sciolgono determinate parti del corpo, come il laser che scioglie il petto e il becco.

[size=27]Combattimento[/size]

Spadone: Consigliata la tattica del “Rinfodero”, ovvero avvicinatevi date qualche colpo, rinfoderate, aspettate un momento buono per colpire e ripetete da capo. Se riuscirete a trovare i momenti giusti riuscirete ad infliggere molti danni in poco tempo.

Spada e scudo: Anche con quest’arma la strategia è lo stargli attaccato e di pienarlo di mazzate. Considerando la scarsa potenza dell’arma è consigliato l’uso dello status sonno per avvalersi dell’aiuto delle Bombe Botte Grandi+ [tattica chiamata “Sleepbombing”], ricordate che dopo aver piazzato la bombe grandi, piazzate la bomba piccola in modo che colpisca solo le bombe grandi e non il mostro, nel caso colpisse il mostro, le bombe grandi causerebbero la metà dei danni di quanto ne dovrebbero fare se il mostro stesse ancora dormendo.

Lancia: Tattica simile a quella della Spada e scudo, lo fate addormentare, esplodere addosso le bombe e condite il resto con trappole. Quando il mostro è bloccato a terra oppure sta cercando di rialzarsi, usare l’attacco in corsa può essere molto utile in quanto lo colpirà molte volte in poco tempo causando alti danni.

Balestra: Per prima cosa ricordate di non stare troppo lontani al mostro ma nemmeno troppo vicini [in quanto nel primo caso i proiettili faranno meno danni mentre nel secondo rischiate di essere massacrati di botte], due o tre schivate sono la distanza giusta. Sparate mentre stà fermo o stà concludendo un attacco e ricaricate mentre stà facendo la stessa cosa e non dovreste avere troppi problemi.

[size=27]Riepilogo[/size]

Rimanete ai fianchi e usate spesso la parata. Assicuratevi che la sua armatura si riscaldi continuamente per poter essere più vulnerabile ai vostri colpi.

Spadone: Stategli attaccati, pienatelo di mazzate mentre non può reagire e parate quando serve.

Spada e Scudo: Arma sconsigliata per via dell’attacco scarso, il tempo è un nemico che non fa favori.

Lancia: Usate l’attacco in corsa quando è possibile, parate i colpi e usate trappole e bombe.